u scuparu

1 articolo

scopaio

U scuparu (Lo scopaio)

“..le curine, una volta raccolte, si mettono a seccare per un paio di mesi, per evitare che la scopa si possa allascari e conseguentemente si allenta l’incordatura. Le palmette esterne, scupazzi, prima di lavorarle, si mettono a mollo per un giorno per renderle meglio maneggevoli, meno iaspri (coriacee)” A Palazzolo la chiamavano a Calabrisa.  Andava in giro con un […]